Sneakers Golden

Credo che questa propensione alla fabbricazione artigianale e alla produzione di oggetti, derivi in parte dalle mie radici lituane. Tutto era possibile attraverso le mani dei miei genitori: mio padre è uno scultore del legno e mia madre una produttrice tessile, entrambi diplomati in Lituania. Senza saperlo, istintivamente, ciò è sempre stato presente nella mia famiglia..

la natura umana, dice Halima Aden, modella ventenne somalo americana entrata nella storia come la prima donna a indossare lo hijab e un burkini al concorso di Miss Minnesota Usa. L’attuale clima socio politico ci ha avvicinate, poiché la gente si batte per la propria tradizione ed è orgogliosa della propria identità. Dopo la rivoluzionaria incursione al concorso di Miss Usa, Aden è stata scoperta quasi subito dalla fashion editor francese Carine Roitfeld che le ha dedicato la copertina di “CR Fashion Book”.

Entrerà poi in altre compagnie teatrali (Erin Playhouse, Playhouse Theater, Arena Stage Company, Clarksville Little Theater), fino a fondare lui stesso, in tempi recenti, una propria compagnia teatrale, la Actors Theater of Louisville. Fra le sue performances più riuscite si ricordano quella di Willy Loman nel dramma di Arthur Miller “Morte di un commesso viaggiatore” (1966) e quello di Big Daddy Pollitt in “La gatta sul tetto che scotta” di Tennessee Williams, accanto a Brendan Fraser e Frances O’Connor, poi ripreso anche a Londra, nel 2003 2004 con Jason Patric e Ashley Judd.L’esordio in Un tranquillo week end di pauraScoperto assieme a Ronny Cox da John Boorman, viene invitato a partecipare a un provino per film. L’audizione va bene e Beatty si trova a indossare il panni dell’inetto e goffo Bobby, che viene stuprato in Un tranquillo week end di paura (1972), accanto a Jon Voight e Burt Reynolds.

Rai Bachchan says she doesn’t have a lot of time to work out, due to her intense schedule. “I really wish I could schedule in a fitness routine into my life. I still haven’t managed to do that,” she says. Also primitive is the idea that the dead who have not undergone the ceremony that initiates them fully into the world of the living (in this case, christening) can never be properly received and incorporated into the world of the dead, but must return to plague the living. Some scholars think The Cruel Mother may have been brought to England by invading Norsemen, since practically the same story occurs in Danish balladry ( Verse by verse, the Danish sets of the ballad so closely resemble the English that it seems unlikely that the importation took place so long ago. More probably, it is a case of an ancient folk tale being turned into a lyrical ballad, perhaps within the last four hundred years, and spreading in various parts of Europe, possibly with the help of printed versions all deriving from a single original (whether that original was English or Danish or in some other language, our present researchers do not tell us).

Lascia un commento